Dove non diversamente indicato, gli articoli, le immagini e i video sono di Giovanni Schinaia, autore di questo blog.
Ogni contributo (articoli, testimonianze, recensioni, avvisi, immagini, video) sui temi inerenti questo blog, giungerà molto gradito. La condivisione di immagini in questo blog ha solo scopo promozionale e divulgativo, e non commerciale; non intende essere in alcun modo una forma di concorrenza sleale nei confronti di Fotografi professionisti. Per questo motivo le immagini sono proposte in formato ridotto (lato orizzontale 400-800 px) e con filigrana.
Chiunque volesse, può far riferimento al seguente indirizzo email:

giovedì 17 maggio 2018

2/ 10 maggio, la processione di San Cataldo

10 maggio 2018
- Taranto -



Seconda parte della raccolta di immagini sulla processione di San Cataldo, del 10 maggio scorso.

Per queste immagini ringraziamo la nostra amica Valentina Tortorella















mercoledì 16 maggio 2018

domenica 13 maggio 2018

Le feste di aprile a Ginosa: San Giuseppe

29 aprile 2018
- Ginosa -



Antonello Lovecchio

A chiusura del mese di Aprile e con l'affacciarsi dal mese mariano, Ginosa festeggia la Sacra Famiglia con una festa di popolo curata interamente dalla confraternita di San Giuseppe ormai ultracentenaria.
E l'ultima domenica di aprile è proprio il Santo padre putativo di Gesù, patrono dei Lavoratori, che viene festeggiato con un programma ricco e che ha come punto focale la Santa Messa solenne celebrata nella mattinata nell'omonima chiesetta del centro storico a cui fa seguito una lunga processione a cui partecipano le tre confraternite di Ginosa in abito di rito oltre che le autorità religiose, civili e militari.
Lo splendido simulacro in Cartapesta Leccese i San Giuseppe è retto sulle spalle lal gruppo dei devoti portatori che si alternano in squadre da 4 coordinate dal signor Rosario Di Tinco.
La bassa musica "Città di Ginosa", diretta dal professor Domenico Iuppariello, apre il lungo corteo che si conclude con l'Orchestra di Fiati "Città di Lecce "Tito Schipa" Diretta dal maestro Cav. Paolo Addesso.
Una grande festa di popolo completa di tutti gli elementi essenziali delle classiche feste religiose del sud, luminarie fuochi e bande, che si conclude con il grande spettacolo i giochi pirici visibilissimo dalla piazza centrale della città.